Classifica nazionale

La Classifica Nazionale Italiana è stata elaborata dalla Federazione Italiana di Aerostatica, analogamente a quanto fa la Ballooning Commission della Fédération Aéronautique Internationale per la World ranking list, per stabilire una graduatoria tra i piloti di mongolfiera in attività sulla base dei risultati sportivi elaborati in maniera omogenea. La "National ranking list" italiana viene calcolata sommando le medie dei punteggi conseguiti da ciascun pilota negli ultimi cinque campionati nazionali di volo in mongolfiera.


CLASSIFICA NAZIONALE ITALIANA 2010

#
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
Pilota
Giovanni AIMO
Paolo OGGIONI
Paolo BONANNO
Igor CHARBONNIER
Roberto BOTTI
Piergiorgio BOGLIACCINO
Luciano LANZONI
Carlo ROVELLI
Davide MORANDO
Massimo STEFANINI
Riccardo TROMBETTI
Gianni CURTI
Giulio SBOCCHELLI
Riccardo DATA
Giuseppe FORGIONE
Mauro BUONO
Diego CHARBONNIER
Guido MONTEMURRO
Gianfranco ORLANDO
Mauro OGGERO
Antonio LOFRANCO
Orlando ROSELLINO
Rank
3304.19
3294.20
3229.00
3073.32
2897.71
2693.63
2675.66
2256.72
2242.49
1753.00
1718.34
1578.58
1434.12
1213.22
881.99
866.43
650.94
455.06
365.38
315.44
315.13
253.75
Media
660.84
658.84
645.80
614.66
579.54
538.73
535.13
451.34
448.50
350.60
343.67
315.72
286.82
242.64
176.40
173.29
130.19
91.01
73.08
63.09
63.03
50.75
Variazione
=
+2
=
+2
=
+3
-5
-1
-1
=
=
+3
-1
=
+1
-3
=
n.e.
-1
-1
-1
-1

La Classifica Nazionale della FITA Ŕ stata aggiornata anche quest'anno sulla base dei risultati del Campionato italiano 2010 svoltosi a Mondový dal 20 al 24 ottobre. La nuova graduatoria registra diversi cambiamenti dovuti al risultato della gara, ma anche alle assenze di alcuni piloti che avevano partecipato alle ultime edizioni e all'ingresso di un nuovo pilota che per la prima volta ha preso parte al Campionato.
Il ranking vede al primo posto Giovanni "John" Aimo che si conferma ancora una volta Numero Uno nazionale grazie al terzo posto ottenuto al campionato. Al secondo posto sale Paolo Oggioni che, con il titolo rivinto quest'anno dopo quello del 2009, si porta ad appena 10 punti da Aimo. Paolo Bonanno, sesto in campionato, limita i danni e resiste al terzo posto, mentre Igor Charbonnier, grazie alla medaglia d'argento conquistata a Mondový risale al quarto posto riprendendo due posizioni delle quattro che aveva perso a causa del magro risultato causato dalle penalizzazioni subite a Bibbiano lo scorso anno. Da segnalare la risalita di ben tre posizioni (migliore prestazione per il ranking 2010) per "Boba" Bogliaccino e Gianni Curti grazie ai buoni piazzamenti ottenuti a Mondový, mentre Roberto Botti mantiene la quinta posizione malgrado il deludente penultimo posto in campionato. Tengono le posizioni dello scorso anno anche Massimo Stefanini e Riccardo Trombetti (rispettivamente terzultimo e ultimo in campionato), oltre a Riccardo Data e Diego Charbonnier nonostante non siano stati presenti nÚ a Bibbiano nel 2009, nÚ quest'anno a Mondový. L'assenza di quest'anno incide pesantemente invece sulla posizione di Luciano Lanzoni che perde ben cinque posizioni scivolando dal secondo al settimo posto: Lanzoni, in effetti, Ŕ quello che paga maggiormente la sua assenza, mentre per esempio Giuseppe Forgione, anche lui assente a Mondový, guadagna a sorpresa una posizione passando dal 16o al 15o posto. La non partecipazione al Campionatp 2010 causa la perdita di una posizione anche per Davide Morando, Carlo Rovelli e Giulio Sbocchelli, mentre Mauro Buono, assente dagli ultimi tre campionati, scivola indietro di tre posizioni.
Infine, l'esordio di Guido Montemurro che, grazie al settimo posto del campionato, entra nel ranking nazionale in diciottesima posizione spingendo gi¨ di un gradino, nell'ordine, Gianfranco Orlando, Mauro Oggero, Antonio Lofranco e Orlando Rosellino, nessuno dei quali ha preso parte al Campionato 2010.

Nota Bene: la Classifica Nazionale Italiana viene calcolata sommando aritmeticamente le medie dei punteggi conseguiti negli ultimi cinque campionati (in questo caso dal 2006 al 2010). Per ogni pilota sono riportati il punteggio totale, la media dei punteggi calcolati e la variazione di posizione rispetto alla classifica del 2009. In rosso è evidenziato il campione italiano in carica.

[chiudi]