Classifica Nazionale
dei Piloti Italiani di Mongolfiera

La Classifica Nazionale è la graduatoria dei piloti italiani in attività e si determina sommando le medie dei punteggi conseguiti negli ultimi cinque campionati italiani per ottenere un raffronto omogeneo dei risultati sportivi. Non va considerata un indice assoluto delle capacità di volo o della bravura di un pilota.


CLASSIFICA NAZIONALE ITALIANA 2018

La graduatoria è aggiornata sulla base dei risultati del 31° Campionato italiano di volo in mongolfiera che si è disputato a Capannori dal 4 al 7 settembre 2018 ed è costituita dai 20 piloti che hanno partecipato ad almeno una delle ultime 5 edizioni del campionato tra il 2014 e il 2018.


#
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
Pilota
CHARBONNIER I.
MONTEMURRO G.
AIMO G.
BONANNO P.
OGGIONI P.
GIOMI M.
CURTI G.
BOTTI R.
MICELI F.
CHARBONNIER D.
BENCIVINNI N.
VASTANO I.
LOMBARDO O.
FORGIONE G.
BARBIERI E.
MOSCARA R.
LOMBARDO E.
BOGLIACCINO P.
SETEFANINI M.
ROSELLINO O.
2014
692,05
603,11
642,84
519,26
669,68
447,63
451,50
524,00
712,74
696,58
n.p.
n.p.
n.p.
474,84
n.p.
n.p.
n.p.
363,05
n.p.
197,11
2015
697,93
627,67
507,87
335,20
712,00
591,80
411,87
n.c.
745,20
609,60
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
2016
725,00
524,00
552,75
506,63
n.p.
503,63
375,00
452,00
n.p.
n.p.
n.p.
684,50
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
2017
630,93
697,53
647,73
600,33
712,00
n.p.
462,93
516,73
n.p.
n.p.
280,40
n.p.
619,00
n.p.
443,73
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
2018
752,42
663,17
756,42
639,75
427,75
672,42
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
430,17
n.p.
n.p.
n.p.
n.p.
409,08
364,25
n.p.
244,09
n.p.
RANK
3498,33
3115,48
3107,61
2601,17
2521,43
2215,48
1701,30
1492,73
1457,94
1306,18
710,57
684,50
619,00
474,84
443,73
409,08
364,25
363,05
244,08
197,11
Media
699,67
623,10
621,52
520,23
504,29
443,10
340,26
298,55
291,59
261,24
142,11
136,90
123,80
94,97
88,75
81,82
72,85
72,61
48,82
39,42
Var.
=
=
=
=
+1
-1
+1
-1
=
=
+8
-1
=
+1
+1
n.e.
n.e.
-1
n.e.
=


La decima edizione del ranking nazionale (la prima risale al 2009) registra pochi cambiamenti rispetto a quella del 2017.
Nessun cambiamento al vertice: Igor Charbonnier (secondo classificato a Capannori) si conferma n.1 per il quinto anno consecutivo migliorando il primato che aveva già stabilito lo scorso anno. Dietro di lui conservano le posizioni, nell'ordine, anche Guido Montemurro, Giovanni Aimo (nuovo campione italiano) e Paolo Bonanno. Più indietro posizioni invariate anche per Diego Charbonnier, Oscar Lombardo, Federico Miceli e Orlando Rosellino.
La somma delle medie fa guadagnare una posizione a Paolo Oggioni a scapito di Marco Giomi, che retrocede nonostante il suo terzo posto in campionato, così come a Gianni Curti a scapito di Roberto Botti (assente a Capannori). Salgono di un gradino anche Edoardo Barbieri e Giuseppe Forgione, mentre ne scendono uno "Boba" Bogliaccino e Ivan Vastano (tutti e quattro assenti a Capannori).
Da segnalare l'incredibile balzo in avanti di Nicola Bencivinni che per effetto della somma delle medie rispetto allo scorso anno viene catapultato in avanti di ben 8 posizioni: per trovare un expolit paragonabile bisogna tornare alle ranking list del 2012 e del 2015 quando Orlando Rosellino e Guido Montemurro salirono di 6 posizioni.
Resta invariato il numero dei piloti (20): alle uscite di Giuseppe Giammartini, Luciano Lanzoni e Mirko Marangoni (che non hanno preso parte al campionato negli ultimi 5 anni) corrispondono, infatti, le nuove entrate di Elizabeth Lombardo, Raffaele Moscara e Massimo Stefanini (che ha partecipato nuovamente al campionato dopo 7 anni di assenza).

Link: La Classifica Nazionale Italiana 2017

Link: La Classifica Nazionale Italiana 2016

Link: La Classifica Nazionale Italiana 2015

Link: La Classifica Nazionale Italiana 2014

Link: La Classifica Nazionale Italiana 2013

Link: La Classifica Nazionale Italiana 2012

Link: La Classifica Nazionale Italiana 2011

Link: La Classifica Nazionale Italiana 2010

Link: Le medie dei campionati 2007-2011

Nota Bene:
la classifica é determinata dalla somma aritmetica delle medie dei punteggi conseguiti da ciascun pilota negli ultimi cinque campionati disputati in ordine di tempo (in questo caso quelli dal 2014 al 2018).
Per ogni pilota lo schema riporta, nell'ordine, la media di ognuno dei cinque campionati considerati, la somma corrispondente (Rank), che determina la posizione in classifica, la media effettiva (ottenuta dividendo il risultato del Rank per 5) e la variazione di posizione rispetto alla classifica dell'anno precedente.

Legenda:
n.e. = nuova entrata
n.p. = non presente
n.c. = non classificato
In rosso è indicato il campione italiano
In blu sono indicati i vincitori degli anni precedenti

Avvertenza importante: questo non è un documento ufficiale. Pur compiendo ogni sforzo per la verifica dei dati Aerostati.It declina ogni responsabilità per eventuali errori ed imprecisioni.

[chiudi]